In trent'anni ho cambiato praticamente tutto, tranne la mia banca.  La mia banca
Per mantenere due figli mi servono tre lavori?
Una mano per la ripresa.  Democrazia in banca vuol dire che la tua banca è veram
Ho voluto la green economy. Ora pedalo?
Se metto i soldi in banca mi ritrovo le preoccupazioni sotto il materasso?

Tu sei qui

Celebrato a Bologna il 50°di Confcooperative Emilia Romagna

“Mutualità e solidarietà devono rimanere i valori cardine del movimento cooperativo, che in questi 50 anni si è dimostrato capace di trasformare i bisogni delle comunità in imprese generatrici di sviluppo e occupazione nei territori”.

E’ con queste parole che Francesco Milza, presidente di Confcooperative Emilia Romagna, ha accolto i circa 300 partecipanti, tra cui numerosi presidenti e dirigenti del credito cooperativo regionale, intervenuti ieri - 18 aprile - a Bologna nella sala “20 maggio 2012” della Regione per l’evento “Probi Pionieri. La cooperazione lungo la Via Emilia” promosso per celebrare i 50 anni dell’Unione regionale, iniziativa che ha visto tra i protagonisti anche l’ex presidente della Commissione europea on. Romano Prodi e il presidente della Regione Emilia-Romagna, Stefano Bonaccini, che hanno partecipato alla tavola rotonda sul futuro della cooperazione. In platea erano presenti anche diversi assessori e consiglieri della Regione.

L’appuntamento si è rivelato una straordinaria occasione per riunire numerosi protagonisti della storia del movimento cooperativo di ispirazione cristiana in Emilia-Romagna, cooperatori che, come ha ricordato Milza, “hanno contribuito a rendere questa nostra regione uno degli esempi del ‘miracolo economico italiano’ e a dimostrare come le classi più povere potessero diventare attori economici e garanti della coesione sociale”. “Quella di Confcooperative Emilia Romagna - ha concluso Milza - è innanzitutto una storia di uomini e donne  che insieme, pur nella distinzione dei ruoli tipica dell’epoca, hanno risposto ai tanti bisogni incontrati nelle comunità, trasformandoli in occasioni di lavoro, sviluppo e benessere. Farne memoria oggi è indispensabile per guardare con fiducia al domani”.

Nel corso dell’evento, aperto dai saluti della presidente dell’Assemblea Legislativa Simonetta Saliera e del vescovo di Imola mons. Tommaso Ghirelli, è stato presentato il libro “Probi Pionieri dell’Emilia-Romagna(pubblicato da "Homeless Book Edizioni") curato dal giornalista e scrittore Elio Pezzi che ha girato tutta la regione per intervistare i 39 promotori delle Unioni provinciali e dell’Unione regionale della cooperazione.

Fra le testimonianze alcune riguardano promotori della cooperazione di credito e non solo, diventati nel tempo punti di riferimento dentro e fuori il sistema delle Confcooperative e del Credito Cooperativo: Secondo Ricci, socio e presidente di diverse cooperative, cresciuto alla scuola di Giovanni Dalle Fabbriche, presidente della BCC ravennate forlivese e imolese e per lungo tempo vice presidente della Federazione regionale; Antonio Prati, che ha ricoperto importanti ruoli nel movimento cooperativo così come nelle BCC (è stato tra le altre cose presidente della BCC di Cesena e della Federazione regionale); Francesco Antonelli, già presidente di Orogel e presidente della BCC di Gatteo; Raffaele Gordini, già presidente dell'Unione di Ravenna, presidente del Cpda di Bagnacavallo e vicepresidente del Credito Cooperativo ravennate imolese.

A chiudere la giornata l’intervento del presidente nazionale di Confcooperative, Maurizio Gardini, che ha spronato i cooperatori presenti a lavorare ancora di più per costruire un Paese più coeso e solidale.

Dide: I protagonisti della tavola rotonda, da sinistra Francesco Milza, Romano Prodi, Stefano Bonaccini e il moderatore Antonio Farnè (caporedattore TGR RAI Emilia Romagna).

Struttura organizzativa

Il personale e i componenti del Consiglio di Amministrazione della Federazione delle Banche di Credito Cooperativo dell'Emilia Romagna

La struttura organizzativa

Pubblicazioni

Accedi all'archivio dei testi da noi pubblicati

Federcasse


Federcasse Federazione Italiana delle Banche di Credito Cooperativo - Casse Rurali ed Artigiane

Gruppo Bancario Iccrea


Un insieme di società che forniscono in esclusiva prodotti e servizi alle BCC

Cedecra Inform. Bancaria


La società di servizi ICT e back-office delle BCC dell'Emilia Romagna

Theme by Danetsoft and Danang Probo Sayekti inspired by Maksimer