Una mano per la ripresa.  Le piccole e medie imprese sono l'ossigeno della nostr
Lo sviluppo della mia impresa interessa solo me?
Io mi faccio in 4 per la mia famiglia.  E la mia banca si è fatta in 440 banche

Tu sei qui

Formazione APPROVATO IL PROGETTO “ADEGUAMENTO ALLA DIRETTIVA MCD” PER IL PERSONALE REGIONALE BCC

 

Fondosviluppo spa, il fondo mutualistico per la promozione e lo sviluppo della cooperazione di Confcooperative, ha recentemente approvato e finanziato il progetto di “Adeguamento alla Direttiva MCD”, presentato dalla Fed

erazione delle Banche di Credito Cooperativo dell’Emilia Romagna con l’obiettivo di sviluppare la qualità professionale degli operatori di credito delle associate, in linea con le disposizioni previste dalla nuova normativa.

Il progetto, avviato tra la fine del mese di settembre e l’inizio del mese di ottobre, avrà una durata complessiva di sei mesi e si concluderà a marzo 2019. La Federazione regionale ha colto con tempestività gli adempimenti adottati in tal senso dal Governo, il quale con un apposito decreto legislativo del 21 aprile 2016 aveva recepito la Direttiva comunitaria 2014/17/UE (Mortgage Credit Directive – MCD), a sua volta accolta da Banca d’Italia che aveva di conseguenza modificato il proprio provvedimento in merito alla “Trasparenza delle operazioni e dei servizi bancari e finanziari. Correttezza delle relazioni tra intermediari e clienti”. Poiché lo sviluppo delle professionalità degli operatori del credito cooperativo, che costituisce un elemento fondamentale per attuare rapporti bancari corretti e trasparenti, sta particolarmente a cuore al sistema Bcc, la Federazione si è fatta carico di un progetto finalizzato a garantire le specifiche conoscenze e competenze richieste dalla Direttiva. Nel dettaglio, tali interventi saranno destinati al “personale preposto alla valutazione del merito creditizio del consumatore, alla commercializzazione dei contratti di credito, all’assistenza e alla gestione dei reclami presentati, nonché ai soggetti a cui queste figure rispondono direttamente in via gerarchica”.

Il progetto, voluto ed ideato su iniziativa della Direzione e dell’Ufficio Formazione e Sviluppo della Federazione, ha visto l’adesione di 10 Bcc associate, per un bacino complessivo di circa 900 unità. L’insieme di interventi previsti conferma la funzione chiave della formazione e dell’aggiornamento del personale, con l’obiettivo di sviluppare i requisiti di professionalità previsti dall’adeguamento normativo, ovvero un’adeguata conoscenza riguardo ai prodotti di credito, alle disposizioni di legge relative ai contratti di credito ai consumatori, al mercato nazionale del credito immobiliare, alle procedure di acquisto dei beni immobili, agli standard di etica professionale e alla procedura di valutazione del merito di credito. Viene inoltre richiesta un’adeguata competenza in materia economica e finanziaria e, per il personale preposto alla verifica del merito creditizio, un particolare riguardo al processo di valutazione del merito di credito dei consumatori.

Il progetto è articolato in due fasi: un’analisi e valutazione delle conoscenze e competenze del personale, nell’ottica della citata Direttiva MCD, per individuare la tipologia dei fabbisogni formativi da soddisfare, e una seconda fase dedicata alle attività formative che saranno progettate in funzione dei gap formativi riscontrati con il processo di analisi dei fabbisogni.

La “Fase 1” prevede a sua volta una fase “organizzativa” e una “progettuale ed operativa”, curate direttamente dai responsabili della Federazione regionale per realizzare, da un lato, la mappatura del personale e definire le unità da coinvolgere nel progetto stesso e, dall’altro, per pianificare attività di analisi, incontri, assistenza, tutoraggio e fabbisogni formativi. La “Fase 2”, specifica-mente formativa, è curata sempre dalla Federazione e dalla consulenza incaricata, che definiranno di conseguenza il percorso formativo in base alle evidenze emerse dalla fase di analisi.

Struttura organizzativa

Il personale e i componenti del Consiglio di Amministrazione della Federazione delle Banche di Credito Cooperativo dell'Emilia Romagna

La struttura organizzativa

Pubblicazioni

Accedi all'archivio dei testi da noi pubblicati

Federcasse


Federcasse Federazione Italiana delle Banche di Credito Cooperativo - Casse Rurali ed Artigiane

Gruppo Bancario Iccrea


Un insieme di società che forniscono in esclusiva prodotti e servizi alle BCC

Cedecra Inform. Bancaria


La società di servizi ICT e back-office delle BCC dell'Emilia Romagna

Theme by Danetsoft and Danang Probo Sayekti inspired by Maksimer