Se metto i soldi in banca mi ritrovo le preoccupazioni sotto il materasso?
Per essere proprietario di una banca devi avere una certa età, un certo aspetto,
Posso farmi carico di una famiglia che cresce?
Ho voluto la green economy. Ora pedalo?
La mia banca è differente - Impresa, uomo
Lo sviluppo della mia impresa interessa solo me?

Tu sei qui

Il Workshop di Prometeia del 13 marzo ha aperto la stagione formativa 2017 per gli Organi Collegiali delle BCC dell’Emilia Romagna - Luci e Ombre su economia e sistema bancario

L’incontro del 13 marzo scorso, promosso dalla Federazione delle Banche di Credito Cooperativo dell’Emilia Romagna in collaborazione con Prometeia e Unioncamere Emilia Romagna, ha di fatto aperto la stagione formativa per gli Organi Collegiali e il management delle BCC associate. Due i temi analizzati: “L’andamento dell’economia dell’Emilia-Romagna e gli scenari futuri” e l’“Outlook del sistema bancario italiano”.

Introdotto da Valentino Cattani, direttore della Federazione regionale BCC, Guido Caselli, direttore del centro studi di Unioncamere, ha affrontato il primo tema, focalizzando il suo intervento su due punti: l’incremento del Pil in Emilia-Romagna (nel 2016 la crescita del Pil dell’Emilia-Romagna si è attestata all’1,4 per cento, prima regione italiana per incremento, valore superiore all’1,3 per cento della Lombardia e decisamente superiore allo 0,9 per cento consolidato a livello nazionale) e il futuro del Paese, che può esserci a partire dal presente, ricominciando da noi, dal nostro territorio, dalle nostre competenze, dalla necessità di ritrovare il senso del vivere e dell’essere.

L’analisi del sistema bancario nazionale è stata affrontata da Elisa Quinto (di Prometeia, come i successivi relatori), la quale ha esaminato, in particolare, le ristrutturazioni e le gestioni degli NPL, i crediti deteriorati, emersi dai risultati di bilancio 2016 dei principali istituti bancari italiani. Nel merito delle previsioni per il settore bancario italiano è entrata invece Rita Romeo, affrontando le politiche di funding, di conversione del debito, in un contesto di ripresa fragile, bassi tassi di mercato, crescita lenta e investimenti che stentano a ripartire come quello attuale. Per uscire da tale fase, Sara Emiliani ha affermato che occorre attrezzare il sistema bancario puntando sulle innovazioni tecnologiche e sulla digitalizzazione, che potranno rendere più efficiente il modello dei servizi, ridurre il gap tra l’Italia e gli altri Paesi UE, migliorare il primo posto negativo (1,38 punti) del sistema bancario italiano in relazione ai volumi intermediali e cambiare le abitudini di consumo della clientela. Di conseguenza, ha sottolineato Massimiliano Coluccia, sono necessari un’attenzione e un monitoraggio costanti, come richiede - questo l’ultimo argomento - l’evoluzione regolamentare e l’impatto che le nuove regole europee potranno avere sul settore bancario.

L’incontro è stato concluso dal direttore Cattani, che ha anticipato i principali dati di bilancio 2016 delle BCC emiliano-romagnole, e dal Vice Presidente della Federazione regionale Secondo Ricci, il quale ha sottolineato la fase impegnativa che sta attraversando l’intero sistema BCC con l’attuazione della riforma delle banche di credito cooperativo e con la costituzione di una o due capogruppo tra le BCC italiane. Tale opzione, insieme al cambio della normativa europea e alla più generale riforma in essere, costituisce il quadro di riferimento da tenere presente in merito alle decisioni che le BCC compiranno nei prossimi mesi.

 

1) Il Direttore della Federazione regionale Valentino Cattani introduce l’incontro del 13 marzo. Con lui, da sinistra: Guido Caselli, Elisa Quinto, Rita Romeo, Sara Emiliani e Massimiliano Coluccia.  

2) L’intervento di Guido Caselli.

Struttura organizzativa

Il personale e i componenti del Consiglio di Amministrazione della Federazione delle Banche di Credito Cooperativo dell'Emilia Romagna

La struttura organizzativa

Pubblicazioni

Accedi all'archivio dei testi da noi pubblicati

Federcasse


Federcasse Federazione Italiana delle Banche di Credito Cooperativo - Casse Rurali ed Artigiane

Gruppo Bancario Iccrea


Un insieme di società che forniscono in esclusiva prodotti e servizi alle BCC

Cedecra Inform. Bancaria


La società di servizi ICT e back-office delle BCC dell'Emilia Romagna

Theme by Danetsoft and Danang Probo Sayekti inspired by Maksimer