Una mano per la ripresa.  I nostri soci e clienti ci affidano i loro risparmi.
Tenere famiglia è una cosa.  Sostenere milioni di famiglie è tutta un'altra.
Io penso positivo, ma sarò l'unico?
Lo sviluppo della mia impresa interessa solo me?

Tu sei qui

Seminario BCC: analisi strategica con il progetto ALM - 22 luglio 2013

“Patrimonio, redditività e rischi: la situazione delle BCC e i possibili impatti di Basilea 3”: questo il tema del seminario organizzato dalla Federazione delle Banche di Credito Cooperativo dell’Emilia Romagna alla presenza di oltre 120 rappresentanti delle BCC associate, tra cui 70 fra presidenti, amministratori e sindaci, nonché di tre Federazioni regionali collegate in videoconferenza. Il direttore generale della Federazione regionale, Daniele Quadrelli, ha illustrato le origini del progetto ALM (Assett Liability Management), realizzato in collaborazione con Iccrea Banca, e ha ricordato l’impegno più che decennale profuso verso tale progetto, riconoscendo la grande portata strategica del tema.

Leonardo Rubattu, direttore generale di Iccrea Banca – coadiuvato dal responsabile ALM di Iccrea Banca, Andrea Indigeno, e dal gestore relazioni istituzionali coordinatore per l’Emilia Romagna di Iccrea Banca, Gabriele Nanni – ha fornito un quadro dell’andamento nazionale delle BCC focalizzandosi sull’attuale scenario economico nel credito cooperativo. In seguito Andrea Indigeno ha illustrato le principali iniziative, prodotti e strumenti finanziari messi a disposizione delle BCC da Iccrea Banca.

Il vicedirettore della Federazione Stefano Pollice – affiancato da Carlo Guiducci e Bianca Parmeggiani del Servizio Studi, Pianificazione, Marketing Strategico e Risk Management – si è soffermato sugli aspetti organizzativi del progetto che vede la collaborazione sempre più sinergica tra Federazione, Iccrea Banca e Cedecra, rimarcando come tutti e tre gli attori abbiano, anno dopo anno, rafforzato gli investimenti sul progetto, sia in termini di risorse che di uomini. “Lo studio presentato – ha detto Pollice – dimostra l’importante risultato raggiunto che ha permesso al sistema regionale, per la prima volta, di disporre di una strutturata analisi, tratta dall’ALM, sia sulla situazione regionale che delle singole BCC in termini di rischi finanziari, patrimonio e redditività. Questo è il primo passo nella nuova fase del progetto che riguarda l’avvio dei servizi di consulenza sulle BCC”. Carlo Guiducci e Bianca Parmeggiani hanno infine illustrato l’analisi dell’andamento regionale evidenziando i possibili impatti di Basilea 3 e ricordando che la stessa analisi è disponibile, in chiave personalizzata, per ogni singola banca.

Dopo un sintetico excursus legislativo sull’entrata in vigore di Basilea3 ad opera di Stefano Del Magno, responsabile del Servizio Normativa e Compliance della Federazione, Pio Cuni, per il Cedecra, ha descritto l’attività di supporto tecnologico e informatico all’intero progetto.

Il presidente della Federazione regionale ed Iccrea Holding Giulio Magagni ha sottolineato la grande portata dello strumento ALM messo a disposizione da Iccrea Banca che oltre a rispondere come utile supporto all’analisi della gestione della singola banca, assolve sempre di più ad una imprescindibile funzione di monitoraggio e strategia sia a livello di sistema regionale che nazionale.

Tags: 

Struttura organizzativa

Il personale e i componenti del Consiglio di Amministrazione della Federazione delle Banche di Credito Cooperativo dell'Emilia Romagna

La struttura organizzativa

Pubblicazioni

Accedi all'archivio dei testi da noi pubblicati

Federcasse


Federcasse Federazione Italiana delle Banche di Credito Cooperativo - Casse Rurali ed Artigiane

Gruppo Bancario Iccrea


Un insieme di società che forniscono in esclusiva prodotti e servizi alle BCC

Cedecra Inform. Bancaria


La società di servizi ICT e back-office delle BCC dell'Emilia Romagna

Theme by Danetsoft and Danang Probo Sayekti inspired by Maksimer