SIAMO DOVE SEI. SIAMO COME SEI. E IN OTTOCENTOMILA CASI SIAMO ANCHE CHI SEI.
Ho voluto la green economy. Ora pedalo?
Una mano per la ripresa.  Conoscere tutti da vicino vuol dire essere provinciali
Una mano per la ripresa.  Democrazia in banca vuol dire che la tua banca è veram
Una mano per la ripresa.  Le piccole e medie imprese sono l'ossigeno della nostr
Siamo una banca cooperativa.  Vuol dire che che per metterci nei vosti panni bas
Per essere proprietario di una banca devi avere una certa età, un certo aspetto,

Tu sei qui

Le Banche di Credito Cooperativo. Cosa sono, come e dove operano.

BCC, Banche a responsabilità sociale

Le Banche di Credito Cooperativo-Casse Rurali (BCC-CR) sono società cooperative senza finalità di lucro, dove si vive la rara esperienza della democrazia economica in una logica di imprenditorialità.

Il loro obiettivo è quello di favorire la partecipazione alla vita economica e sociale, di porre ciascun socio nelle condizioni di essere, almeno in parte, autore del proprio sviluppo come persona.

Originariamente, le BCC vedono la luce come Casse Rurali ed Artigiane nel periodo a cavallo tra la fine dell'800 e il nuovo secolo ad opera di cooperatori ispirati dal Magistero sociale della Chiesa cattolica, che ebbe un ruolo determinante nello stimolare le fasce umili delle popolazioni rurali (soprattutto agricoltori ed artigiani, allora categorie prevalenti e particolarmente fragili) per affrancarsi dalla miseria e dal fenomeno diffuso dell'usura.

Le Banche di Credito Cooperativo nascono dunque da una necessità e da un'utopia. La necessità di lasciare che il maggior numero possibile di persone ottenesse prestiti a condizioni più vantaggiose rispetto a quelle praticate dalle banche tradizionali. L'utopia di riuscire a far procedere insieme, ogni giorno, intrapresa e solidarietà, attenzione alle persone e capacità di autofinanziamento.

Da allora, le Casse Rurali ed Artigiane hanno mantenuto uno strettissimo rapporto con il territorio di riferimento, intrecciando la propria storia con quella delle comunità, tanto da conquistarsi a pieno titolo l'appellativo di "banca locale".

Mutualità, localismo, solidarietà, appartenenza ad un “sistema” sono i caratteri che distinguono le Banche di Credito Cooperativo nell'ambito del panorama bancario italiano.

Le Banche di Credito Cooperativo sono banche:

- mutualistiche, in quanto società cooperative che erogano il credito principalmente a soci. Non perseguono scopi di profitto bensì obiettivi di utilità sociale;

- locali, poiché giocano un ruolo indispensabile nella loro funzione di sostegno alle necessità finanziarie delle famiglie e delle imprese in un ambito territoriale ristretto. Non a caso sono state definite dei "micro-giganti" per la rilevanza della loro azione anche nelle aspettative e nella percezione di soci e clienti;

- solidali, in quanto società di persone e non di capitali che promuovono l'aiuto reciproco dei soci e facilitano l'accesso al credito delle fasce più deboli. Per vocazione e tradizione sono banche vicine a chi è prossimo alla soglia della povertà e dei bisogni elementari, a chi vive in aree di emarginazione. Nella concessione del credito, tengono conto più delle capacità personali che del patrimonio;

- appartenenti ad un sistema, le BCC-CR sono inserite nel più ampio contesto di un sistema associativo ed imprenditoriale, denominato “Credito Cooperativo” che consente ad ognuna di esse di ottenere servizi e prodotti in una logica di economie di scala e di una qualificata offerta alla clientela.

Struttura organizzativa

Il personale e i componenti del Consiglio di Amministrazione della Federazione delle Banche di Credito Cooperativo dell'Emilia Romagna

La struttura organizzativa

Pubblicazioni

Accedi all'archivio dei testi da noi pubblicati

Federcasse


Federcasse Federazione Italiana delle Banche di Credito Cooperativo - Casse Rurali ed Artigiane

Gruppo Bancario Iccrea


Un insieme di società che forniscono in esclusiva prodotti e servizi alle BCC

Cedecra Inform. Bancaria


La società di servizi ICT e back-office delle BCC dell'Emilia Romagna

Theme by Danetsoft and Danang Probo Sayekti inspired by Maksimer